Curiosità

Bambino di 9 anni patito degli aspirapolveri

Lane-Fountain-The-Mirror-500x332
Il piccolo Lane Fountain ha una passione insolita per la sua età (e forse in generale): gli aspirapolveri. Il suo interesse negli aspirapolveri è iniziato guardando la madre pulire la casa, e da allora ha messo insieme una collezione di 17 aspirapolveri, che cerca di usare il più spesso possibile.

Mi piace pulire e lo faccio ogni giorno. Adoro la maggior parte degli aspirapolveri e i lava-tappeti. Il mio modello preferito è Henry”, ha raccontato Lane ai giornalisti.

Apparentemente, la passione di Lane è legata ad una causa genetica, la sindrome di Williams, che lo porterebbero tra l’altro ad essere particolarmente disponibile verso gli estranei.

Il padre, fotografo, spiega: “Tra tutte le ossessioni, quella per la pulizia è certamente una buona e almeno lo tiene fuori dai guai. […] Però non c’è consapevolezza dei rischi degli sconosciuti: tutti sono degli amici e non riesce a vedere il lato cattivo delle persone. Ma non lo cambieremmo mai”.

Nonostante questo, la famiglia asseconda la passione del figlio: “Gli promettiamo di portarlo a visitare un negozio se fa il bravo”. E Lane è stato anche ospite in televisione del programma “Hotel”, dove ha potuto vedere come lavora un uomo delle pulizia “professionista”. Inoltre lo staff dell’hotel lo ha poi richiamato per avere il suo aiuto nella scelta dei nuovi aspirapolveri da acquistare: con le sue conoscenze, infatti, Lane era sicuramente una delle persone più qualificate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *