Curiosità, Storie pazze

Multa di 2.500$ a un bambino di tre anni per avere fatto la pipì in giardino

bagno_thumb

Un bambino americano di tre anni è stato multato di 2.500 dollari per avere urinato nel giardino della propria casa.

Un agente di polizia ha visto il piccolo Dillan Warden tirarsi giù i pantaloni e fare la pipì in giardino: al che ha raggiunto la casa e ha fatto alla madre, che era all’interno, una multa di 2.500 dollari per “urinazione in pubblico”.

Prevedibili le proteste della madre e della nonna: a nulla però sono valse le spiegazioni che il piccolo stava giocando da solo in giardino e quando gli è scappata la pipì l’ha fatta lì perché non c’era un bagno nelle vicinanze. A nulla anche l’osservazione che comunque la casa è relativamente isolata, dato che ha attorno un terreno di circa 2,5 acri (circa 10.000 metri quadri).

L’agente ha insistito che il bambino era in vista, e per la legge secondo lui non aveva importanza che fosse  su proprietà privata o anche che fosse un bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *